Psicoterapia Individuale per disturbi d’ansia

Attacco di panico, ansia specifica e generalizzata, fobie specifiche, disturbo ossessivo-complulsivo, fobia sociale

IL Disturbo d’ansia, indipendentemente dalla forma con cui si manifesti, si caratterizza sempre come percezione di non possedere adeguate risorse per fronte al problema da affrontare ( sottostimandosi) vissuto invece come di entita’ enorme rispetto ad una realta’ oggettiva ( sovrastimandolo). I sintomi fisici conseguenti alla situazione ansiosa sono di entita’ medio grave a seconda degli episodi e delle risorse emotive del soggetto, portando l’individuo ad incrementare e riproporre la paura gia’ presente e poi generalizzata come “paura di aver paura”. L’approccio Psicodinamico prevede Step terapeutici psico-educativi volti in primis all’accettazione della paura stessa come  “emozione amica” in grado di segnalarci l’ “allerta emotiva”, in seguito la riscoperta delle proprie strategie di problem solving ed ancora all’individuazione di obiettivi ( reali o suggeriti ) per poter mettersi in gioco nell’affrontare di petto la situazione scatenante l’ansia. Ricordiamo che non possiamo parlare di “personalita’ ansiosa” laddove episodicamente e di fronte a fatti oggettivamente pesanti da affrontare si presenti una situazione di momentaneo sconforto, invece possiamo avvicinarci a tale definizione qualora l’individuo tenda costantemente a vivere situazioni stressanti con un investimento psico-emotivo esagerato rispetto alla norma tanto da destabilizzarsi ogni volta e rendere difficile la ripresa di vita sociale

Adolescenti e scuole chiuse per Covid: sei un genitore? La comunicazione efficace con i figli!

I giovanissimi sono in grado di adattarsi a a qualsiasi realtà, se gli adulti tifano per la loro capacità reattiva

Il “Vantaggio Secondario della Malattia”: se vuoi aiutare davvero un conoscente malato, non compatirlo! Faresti il suo male…

La persona che ha subìto un trauma fisico ( od anche emotivo ) in grado di condurre ad un certo livello di inabilità